spazio
 Sei in: Home
spazio
spazio    
 
 
 
Benvenuto
 
   
Attenzione! - Note importanti:
Ottobre 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Luglio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
   
CIGO Apprendisti
Il D.lgs 148/2015, in vigore dal 24 Settembre 2015, ha portato sostanziali modifiche nell'applicazione degli ammortizzatori sociali.

In base a questa normativa dalla stessa data rientreranno nella CIGO, come già avviene per gli operai, anche gli apprendisti con contratto di lavoro professionalizzante. La CIGO viene corrisposta per i casi di sospensioni per mancanza di lavoro e per intemperie stagionali. Condizione per accedere alla CIGO è l’anzianità di effettivo lavoro di almeno 90 giornate.

Pertanto, ai fini della richiesta delle prestazioni Edilcassa riferite agli apprendisti, per gli eventi iniziati dal 24 settembre 2015, si dovranno seguire le seguenti indicazioni:
  • Apprendisti con contratto di lavoro professionalizzante: potranno essere inoltrate le domande sia per mancanza di lavoro che per intemperie unicamente per coloro che hanno un’ anzianità inferiore ai 90 giorni, che non possono accedere alla CIGO.
  • Apprendisti in diritto e dovere: potranno essere inoltrate le domande indipendentemente dall’anzianità di servizio in quanto essi non rientrano nella normativa CIGO. Continueranno ad essere esaminate da Edilcassa secondo la normativa previgente tutte le richieste di prestazioni per eventi avvenuti fino al 23 Settembre.
 
Fondo Apprendistato
Il D.lgs 148/2015, in vigore dal 24 Settembre 2015, ha portato sostanziali modifiche nell'applicazione degli ammortizzatori sociali.

In base a questa normativa dalla stessa data rientreranno nella CIGO, come già avviene per gli operai, anche gli apprendisti con contratto di lavoro professionalizzante. La CIGO viene corrisposta per i casi di sospensioni per mancanza di lavoro e per intemperie stagionali. Condizione per accedere alla CIGO è l’anzianità di effettivo lavoro di almeno 90 giornate.

Pertanto, ai fini della richiesta delle prestazioni Edilcassa riferite agli apprendisti, per gli eventi iniziati dal 24 settembre 2015, si dovranno seguire le seguenti indicazioni:

  • Apprendisti con contratto di lavoro professionalizzante: potranno essere inoltrate le domande sia per mancanza di lavoro che per intemperie unicamente per coloro che hanno un’ anzianità inferiore ai 90 giorni, che non possono accedere alla CIGO.
  • Apprendisti in diritto e dovere: potranno essere inoltrate le domande indipendentemente dall’anzianità di servizio in quanto essi non rientrano nella normativa CIGO. Continueranno ad essere esaminate da Edilcassa secondo la normativa previgente tutte le richieste di prestazioni per eventi avvenuti fino al 23 Settembre.

Si informa che dal 1° Ottobre 2015 le contribuzioni alla cassa sono variate. Scarica circolare

 
VERSAMENTO PREVEDI CONTRATTUALE
Il giorno 31 Agosto 2015 le parti sociali hanno deliberato che, con la denuncia di Agosto 2015, partono le contribuzioni del Prevedi Contrattuale previsto dal CCNL del 24.1.2014.

Scarica le circolari:

A tutti gli Studi di Consulenza ed Uffici Paghe
- Circolare 11: Versamento arretrati contributo contrattuale previdenza integrativa
- Circolare 09: Versamenti arretrati al fondo Prevedi – aggiornamento Soldo

- Circolare 08: Versamenti arretrati al fondo Prevedi – chiarimenti e note tecniche

- Circolare 07: Versamento al fondo Prevedi - chiarimenti

- Circolare 05: Versamento quota Contrattuale al fondo di Previdenza Complementare


A tutte le Aziende iscritte
- Circolare 06: Versamento quota Contrattuale al fondo di Previdenza Complementare


ATTENZIONE

L'ADESIONE AI FONDI ASSICURATIVI DEI LAVORATORI NON VA COMUNICATA AD
EDILCASSA VENETO

 
NEWS FORMAZIONE
Al fine di fare opportuna chiarezza riteniamo utile specificare che al momento la funzionalità del sito della Cassa non permette ancora la distinzione fra i vari fondi (1% e 0,20%) ai quali appartengono i corsi inseriti nell’elenco consultabile dalle imprese e dai consulenti nella parte alla quale si accede per l’iscrizione alla formazione; pertanto specifichiamo che i corsi PRIMO SOCCORSO, PREVENZIONE INCENDI e RSPP sono previsti soltanto in alcuni accordi provinciali (FPE 0,20%), ne consegue che saranno finanziati solo quelli relativi a questi accordi.
 
DURC ON-LINE
DURC ON LINE: Obbligo di iscrizione per le imprese

Dal 1° Luglio cambia la procedura per la richiesta del DURC; gli interessati potranno accedere al servizio solo attraverso i portali INPS o INAIL. Il “vecchio” SPORTERLLO UNICO rimane attivo solo per effettuare alcune richieste molto specifiche di DURC:

  • DURC in presenza di certificazione dei crediti;
  • DURC per pagamenti di debiti della pubblica amministrazione maturati al 31 Dicembre 2012;
  • DURC richiesti dagli sportelli unici per l’immigrazione per la regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari;
  • DURC ricostruzione privata sisma Abruzzo.

Le richieste presentate anteriormente al 1° Luglio ed ancora in corso di istruttoria saranno definite con l’emissione del relativo certificato in Sportello unico previdenziale, applicando la nuova disciplina della regolarità contributiva contenuta nel Decreto Ministeriale 30 Gennaio 2015.

Le stazioni appaltanti e le amministrazioni procedenti nonché le SOA possono accedere al nuovo servizio “DURC on line” sia dal portale INPS che da quello INAIL, con le stesse credenziali /abilitazioni già rilasciate con l’applicativo www.sportellounicoprevidenziale.it (utenti SA/AP e SOA).

 
PETIZIONE ON-LINE
Il 1° gennaio scorso è entrato in vigore il meccanismo dello split payment: le Pubbliche Amministrazioni dovranno versare l'IVA relativa alle cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei loro confronti.

La misura produce effetti gravissimi sulle imprese, incidendo sulla loro liquidità già fortemente pregiudicata dal fenomeno dei ritardati pagamenti della PA, mettendo a rischio la sopravvivenza delle imprese che operano nel settore dei lavori pubblici.

In sintesi, le imprese non ricevono più Iva dalla Pa, che la versa direttamente all'Erario, ma devono continuare a pagarla ai loro fornitori.

Al posto della liquidità, le imprese avranno in cassa solo crediti Iva.

La misura produrrà effetti negativi a cascata su tutta la filiera, innescando un circolo vizioso dalle conseguenze drammatiche su occupazione, investimenti e funzionamento dell'economia.
Firma anche tu per evitare che lo split payment faccia chiudere migliaia di imprese!
 
Petizione on-line: NO ALLO SPLIT PAYMENT - Confartigianato Petizione on-line: NO ALLO SPLIT PAYMENT - CNA
   
IN EVIDENZA
Ottobre 2014

BANDO INAIL - FIPIT 2014: prorogata la scadenza al 15 gennaio 2015 Con determina del Direttore centrale Prevenzione n. 83 del 28 novembre 2014, sono state apportate al bando Fipit 2014 le seguenti modifiche e integrazioni:

  • il termine di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione è prorogato alle ore 18.00 del 15 gennaio 2015
  • il termine per la pubblicazione sul sito Inail della composizione delle Commissioni è prorogato al 27 gennaio 2015
  • il termine di 180 giorni per l’attività istruttoria delle Commissioni è prorogato al 30 gennaio 2015

Settembre 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Gennaio 2014
Ottobre 2013
Agosto 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
 
 
Si ricorda che dal 01/10/2011, entreranno in vigore le nuove percentuali di contribuzione alla Cassa Edile.
Per informazioni più complete, fate riferimento al contratto integrativo presente in questo sito, nella sezione Accordi .
 
In questo sito potrai trovare informazioni utili a riguardo della C.E.A.V.
Nella sezione assistenze, sono riportate le agevolazioni per gli iscritti alla Cassa.
Dalla sezione modulistica, si possono scaricare i più comuni moduli.
Nella sezione organismi, è riportato l'elenco degli organi statutari.
Potrai inoltre trovare documenti, quali circolari, delibere, integrativi al contratto di lavoro, ecc...
 
   
 
spazio
Edilcassa Veneto - Via A. Volta, 38 - 30175 MARGHERA (VE) • Tel. 041/930320 - 041/937228 • Fax 041/930719
Cod. Fisc. 94009780274 • e-mail:info@edilcassaveneto.it
Realizzato da CFP Informatica s.r.l.